IIS "E. De Nicola" : Via Parini, 10/C 35028 - Piove di Sacco (PD) • Tel. 049.5841692/0499703995 • Fax: 049.5841969
Email: denicola@scuolanet.pd.it • PEC: pdis02100v@pec.istruzione.it logo Progetti PON

Organizzazione didattica De Nicola

ORGANIZZAZIONE DIDATTICA AL DE NICOLA

per l’anno scolastico 2020-2021

 

Cari studenti,

cari genitori,

è venuto il momento di ripartire!!!

Ciò che abbiamo vissuto, la chiusura della scuola, la distanza gli uni dagli altri, a volte la paura e anche la sofferenza per parenti o amici ammalati è stata una esperienza drammatica che non dimenticheremo molto presto.

È tempo però di ricominciare… è tempo di ripartire con nuovo coraggio e nuova determinazione. Tutti abbiamo toccato con mano quanto importante sia la scuola, quanto essenziale sia imparare, allargare e approfondire il proprio mondo, prepararsi perché il nostro futuro sia migliore e più giusto.

Il permanere però della pandemia ci impone di non essere superficiali e di proteggere noi e i nostri cari con tutti i mezzi possibili.

Ecco perché anche noi abbiamo lavorato tutta l’estate per consentire una riapertura della scuola in tutta sicurezza, con tutte le garanzie. Naturalmente, ciascuno è chiamato a fare la propria parte, con responsabilità, per rispettare le misure di sicurezza che la legge e la prudenza ci impongono e far sì che la scuola rimanga aperta.

Di seguito vi espongo il piano organizzativo dell’Istituto per la riapertura, deliberato dal Consiglio di Istituto il 3 settembre 2020; contiene disposizioni e nuove regole che, se da una parte potranno comportare qualche rinuncia e fatica, dall’altra costituiscono l’unico modo con cui noi possiamo continuare a venire a scuola. Confido nel grande senso di responsabilità di tutti.

A tutti voi cari studenti, alle vostre famiglie auguro un buon anno scolastico e una buona ripresa delle lezioni.

 

Il Dirigente scolastico

Dott.ssa Caterina Rigato

 

DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE PER LA SEDE STACCATA 

 

INDIRIZZO SERVIZI PER L’AGRICOLTURA

 

La sede staccata di Via Ortazzi, che ospita gli alunni dell’indirizzo “Servizi per l’agricoltura” dispone di spazi sufficientemente ampi per accogliere in presenza tutte le classi.

 

Gli alunni pertanto:

 

  • (solo alunni dalla 2^ alla 5^) inizieranno le lezioni regolarmente il 14 settembre, dalle ore 8,05 alle ore 12,05 per 4 ore giornaliere nella prima settimana scolastica
  • per gli alunni della classe 1^ l’inizio della scuola sarà il 15 settembre, alle ore 8,05 presso l’Auditorium dell’Istituto nella sede centrale, per lo svolgimento delle attività di accoglienza.
  • l’ingresso a scuola dovrà avvenire in modo distanziato, dall’ingresso principale, previa disinfezione delle mani e con la mascherina chirurgica indossata
  • all’entrata in classe gli alunni e i docenti dovranno disinfettare le mani e sedersi al proprio posto. I banchi sono stati distanziati e il pavimento è stato segnato per consentire una corretta collocazione del banco. Non si possono unire i banchi o spostarli dall’area assegnata.
  • la mascherina dovrà essere indossata sempre in fase di movimento. Una volta seduti, potrà essere tolta se è rispettata la distanza di almeno un metro dal compagno
  • non potranno essere lasciati negli armadi libri o materiale personale
  • l’entrata nei laboratori verrà regolamentata e contingentata per permettere il distanziamento ed il rispetto delle regole di igienizzazione
  • non dovranno MAI verificarsi situazioni di assembramento; l’accesso ai distributori di bevande calde e di merendine dovrà essere distanziato ed è fortemente consigliato di portare tutto il necessario per la merenda da casa. Qualora l’obbligo delle distanze di sicurezza non fosse rispettato dagli alunni, tutti i distributori verranno chiusi.
  • l’accesso alla scuola di persone estranee (compresi i genitori) dovrà essere fatto solo in situazioni di necessità ed emergenza o previo appuntamento; verrà misurata la temperatura e si potrà accedere previo igienizzo delle mani e con la mascherina chirurgica

 

Ogni altra indicazione per l’accesso e la permanenza a scuola è contenuta nel Protocollo di sicurezza che verrà inviato a tutte le famiglie e che dovrà essere firmato, insieme al Patto di corresponsabilità.

 

DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE PER LA SEDE CENTRALE 

 

Purtroppo, la sede centrale non dispone di tutti gli spazi necessari per contenere le classi in situazione di sicurezza. Le disposizioni inerenti al distanziamento non consentono di utilizzare le aule più piccole.

L’organizzazione scolastica della sede centrale sarà pertanto la seguente:

  • il giorno 14 settembre inizieranno la scuola solo le classi dalla 2^ alla 5^, dalle 8,05 alle 12,05, rispettando la suddivisione in gruppi predisposta. Per tutta la prima settimana di lezione si svolgeranno solo 4 ore giornaliere.
  • il giorno 15 settembre inizieranno la scuola le classi 1^; tutte le altre classi rimarranno a casa
  • dal 16 settembre in poi saranno a scuola solo 35 classi su 42, perché a gruppi di 7, ogni settimana, ci sarà una turnazione tra le classi in presenza e le classi in didattica a distanza. In altri termini tutte le 42 classi della sede centrale sono state divise in 6 gruppi di 7 classi ciascuna. Ogni settimana, a turno, un gruppo farà didattica a distanza e gli altri 5 gruppi saranno in presenza. Si possono vedere gli abbinamenti dei 6 gruppi e la calendarizzazione dei turni fino a dicembre a questo link e in allegato
  • Nella settimana in cui una classe è in didattica a distanza, i docenti si collegheranno direttamente da scuola con gli alunni a casa, con collegamento su piattaforma Google-Meet
  • In questi giorni sarà elaborata ed emanata una integrazione al Regolamento di Istituto, che disciplina lo svolgimento della Didattica a Distanza e le relative sanzioni per chi non si attiene a quanto indicato nelle norme di Istituto. Allo stesso modo, verrà anche predisposto un piano per la Didattica Digitale Integrata, in cui saranno esposte le modalità con cui si farà didattica a distanza, i metodi, i criteri di valutazione, ecc. I genitori e gli alunni saranno tempestivamente informati appena i documenti saranno pubblicati, in modo da poterli leggere, consultare ed applicare.
  • Tutti gli accessi all’Istituto saranno regolamentati: a questo link e in allegato si possono vedere gli accessi per ogni gruppo di classe. Verranno utilizzati gli accessi:
    • ingresso principale: per docenti, personale esterno, alcune classi (“classi arancioni”) e gli alunni con entrata in seconda ora
    • scale di emergenza che portano vicino alla biblioteca: solo le classi indicate nella mappa (“classi verdi”)
    • ingresso secondario vicino al laboratorio di chimica: solo le classi indicate nella mappa (“classi rosse”)
    • scale di emergenza con accesso dal parcheggio vicino all’Auditorium e alla palestra che portano a metà del corridoio lungo del primo e secondo piano: solo le classi indicate nella mappa (“classi nere”)

              Ogni accesso sarà sorvegliato da un collaboratore scolastico

  • Gli alunni non possono venire a scuola con una temperatura superiore ai 37,5 gradi. All’entrata in classe gli alunni e i docenti dovranno disinfettare le mani e sedersi al proprio posto. I banchi sono stati distanziati e il pavimento è stato segnato per consentire una corretta collocazione del banco. Non si possono unire i banchi o spostarli dall’area assegnata.
  • La mascherina dovrà essere indossata sempre in fase di movimento. Una volta seduti, potrà essere tolta se è rispettata la distanza di almeno un metro dal compagno
  • Non potranno essere lasciati negli armadi libri o materiale personale, sia perché gli alunni cambieranno aula ogni mese, sia per una questione di igiene e sicurezza
  • L’entrata nei laboratori dovrà essere contingentata, a gruppi, per permettere la distanza e la disinfezione dei locali ad ogni cambio di classe
  • Non dovranno MAI verificarsi situazioni di assembramento; l’accesso ai distributori di bevande calde e di merendine dovrà essere distanziato ed è fortemente consigliato di portare tutto il necessario per la merenda da casa. Qualora l’obbligo delle distanze di sicurezza non fosse rispettato dagli alunni, tutti i distributori verranno chiusi.
  • Il Bar della scuola non sarà accessibile per gli studenti, ma solo per il personale scolastico
  • l’accesso alla scuola di persone estranee (compresi i genitori) dovrà essere fatto solo in situazioni di necessità ed emergenza o previo appuntamento; verrà misurata la temperatura e si potrà accedere previo igienizzo delle mani e con la mascherina chirurgica

 

Ogni altra indicazione per l’accesso e la permanenza a scuola è contenuta nel Protocollo di sicurezza che verrà inviato a tutte le famiglie e che dovrà essere firmato, insieme al Patto di corresponsabilità.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.